cancer-prostate-prostata-tumore

IL CANCRO ALLA PROSTATA CORRELATO AL CONSUMO DI ACIDI GRASSI ANIMALI

[:it]Il cancro alla prostata è uno dei tumori più importanti tra gli uomini negli Stati Uniti, ed i ricercatori hanno esplorato una serie di possibili fattori dietetici che contribuiscono al rischio di cancro alla prostata. Questi includono i grassi alimentari, i grassi saturi, i latticini, la carne e, così come alcuni fattori dietetici possono diminuire il rischio, come ad esempio il consumo di carotenoidi e altri antiossidanti, fibre e frutta. Come per il rischio di cancro al seno, l’assunzione di acidi grassi nella dieta, che sono abbondanti nella carne e in altri prodotti animali, aumenta la produzione di testosterone, che a sua volta aumenta il rischio di cancro alla prostata. Uno dei più grandi studi caso-controllo nested, ha mostrato un’associazione positiva tra l’incidenza del cancro alla prostata ed il  consumo di carne rossa, è stato eseguito presso la Harvard University in un’analisi di quasi 15.000 medici di sesso maschile nel Physicians ‘Health Study. Anche se questo studio ha analizzato in primo luogo gli acidi grassi plasmatici ed il  rischio di cancro alla prostata, gli autori hanno trovato che coloro che hanno consumato carne rossa almeno cinque volte a settimana avevano un rischio relativo di 2.5 nello sviluppare il cancro alla prostata rispetto agli uomini che mangiavano carne rossa meno di una volta alla settimana.

carne-meat
carne-meat

Lo studio più completo di coorte dieta sulla dieta ed il rischio di  cancro alla prostata  fu condotto  su quasi 52.000 operatori sanitari con l’ Health Professionals Follow-Up Study di Harvard, che compilarono i questionari di frequenza alimentare nel 1986. Il rapporto, basato su 3 o 4 anni di dati di follow-up, ha trovato una relazione statisticamente significativa tra l’elevato consumo di carne rossa  ed il rischio di cancro alla prostata, con le  carni rosse come  alimento  con la più forte associazione positiva con il tumore avanzato della prostata. Questi e altri risultati dello studio suggeriscono che ridurre o eliminare la carne dalla dieta riduce il rischio di cancro alla prostata.
Una nuovo studio pubblicato sul Journal of Human Nutrition and Dietetics ha  valutato se alcune modifiche nella dieta hanno un effetto benefico sulla prevenzione del cancro alla prostata. I risultati suggeriscono che una dieta povera di grassi animali, carne rossa, latticini e calcio, ma ad alto contenuto di frutta e verdura è utile nel prevenire e curare il cancro alla prostata. Il consumo di carni altamente trasformate e insaporite, latticini e grassi sembra essere correlata a questo tipo di grave malattia.[:]

The following two tabs change content below.
Livio

Livio

Mi chiamo Livio, sono bolognese, vegetariano da 8 anni. Sono animalista, appassionato di cucina e programmatore informatico. Debbo recuperare quote di etica animale per il mio passato onnivoro, collaborando qui 😀
Livio

Ultimi post di Livio (vedi tutti)

Lascia un commento